Pagina Iniziale   Sistemazioni   Escursioni   Nozze   Pacchetti di Vacanza   Affitti   Passaggi  English  Ελληνικά  Italiano 
Informazioni per il viaggiatoreGalleria fotografica
Galleria di Foto
Le spiagge di Tinos

Mentre nelle vicinanze, Mykonos ha la reputazione di avere splendide spiagge, sarete piacevolmente sorpresi di trovarne alcune altrettanto belle anche qui.

 

 

 

 

 

 



Se siete in vacanza senza auto o moto e fate affidamento sui mezzi pubblici eccovi tre belle spiagge con un comodo accesso:

La più vicina è Kionia, situata a soli tre km a ovest della città di Tinos lungo la costa sud dell’isola. Il servizio bus, che ha frequenza oraria fino a sera ed è presente dalla fine di Giugno all’inizio di Settembre, ne fa la spiaggia con la migliore  accessibilità. 

Un lungo tratto di sabbia alternata a poca ghiaia inizia alla taverna Mistrali, passando dal sito archeologico di Poseidone per finire al Tinos Beach Hotel, capolinea del bus. Lungo la strada costiera troverete una varietà di taverne e caffè oltre a lettini e ombrelloni di fronte all’hotel di cui si può usufruire per una piccola somma. Al di là della struttura si trovano alcune calette a cui si accede attraverso piccoli sentieri scoscesi.

Un’altra spiaggia vicina, servita da autobus, è Porto Beach a sei km ad est della città sulla costa meridionale. Ag. Sostis e Skilandari formano un lungo e continuo tratto di sabbia che inizia a Bungalows Cavos e termina a Villa Tereza. L’eccellente condizione della sabbia, l’acqua pulita e cristallina nonché la splendida vista su Mykonos fa di questa spiaggia una delle migliori dell’isola.  Qua e là lungo la spiaggia, troverete ombrelloni e lettini (alcuni gratuiti altri a pagamento), un paio di taverne, una cantina (in alta stagione) ed un minimarket sulla strada secondaria che porta a Skilandari. Questa spiaggia è molto indicata per i bambini anche per il lento degradare del fondale. Il bus termina a Porto Beach, che si trova subito dopo Skilandari a partire dalle vicinanze di Villa Tereza. Qui vi è una taverna sulla spiaggia ed uno snack bar.  Con particolari condizioni metereologi che potreste trovare, sulla sabbia, delle alghe innocue. Una bellissima strada panoramica vi porterà da Tinos città sul lato nord dell’isola a Kolimbithra Beach. L’affascinante tragitto dura circa 30 minuti e porta ad una grande baia con due spiagge. 

 

La più piccola delle due, e la migliore, si trova adiacente ad un piccolo snack bar/taverna,  che ha alle spalle una seconda taverna sulla piccola collina che domina la baia. Qui troverete docce e spogliatoi, lettini ed ombrelloni con un  mare incredibilmente pulito e rinfrescante. La maggior parte dei turisti non si preoccupa di portare il pranzo “al sacco” poiché le due taverne offrono buon cibo a prezzi ragionevoli. La più grande delle due spiagge viene spesso utilizzata per giocare a beach volley e con i racchettoni. Può succedere occasionalmente che il mare porti detriti dalle isole vicine.
                                                                       

 

 Situata a 33 km a nordovest di Tinos e raggiungibile anche con l’autobus ecco la baia/porto di Panormos. Mentre la maggior parte dei turisti non la frequenta per la spiaggia ma per le conosciute taverne che servono pesce ed i ristoranti lungo il fronte del porto, Panormos può essere considerata come una delle spiagge raggiungibili con il bus. Le spiagge sono due: una a sinistra sotto uno scosceso promontorio, l’altra a destra alla fine della strada asfaltata che prosegue dalla fine del porto. Questa spiaggia ha docce ed un piccolo snack bar, ombrelloni e lettini noleggiabili a modico prezzo. 

Se si risiede a Tinos e si desidera passeggiare in spiaggia ci sono un paio buone proposte che includono semplici passeggiate sulla strada costiera.

La prima è la lunga spiaggia di sabbia e ghiaia di Ag. Fokas, che inizia vicino al Baia Aeolos Hotel. Lungo la strada, su una distanza totale di circa tre km la spiaggia inizia a diventare sabbiosa. Un paio di complessi di bungalow hanno ombrelloni e lettini in spiaggia noleggiabili. Vicino all’eliporto c’è un tratto di spiaggia organizzata con guardia-spiaggia e uno snack bar. La spiaggia termina alla montagna conica di Vryokastro. Andando oltre la costa è molto rocciosa e conduce ad Ag. Sostis.

La seconda opzione è costituita dalla spiaggia e dal porto antico di Stavro, distante 1,5 km da Tinos in direzione di Kionia. Qui troverete una piccola taverna sottostante, tavoli e sedie per mangiare all’aperto ed una piccola spiaggia di ciottoli che offre la possibilità di fare snorkeling. Si può anche arrivare fin qui la sera per una nuotata rinfrescante e per godersi un magnifico tramonto. 

Se avete un’auto o una moto ci sono molte più opzioni in quasi tutte le direzioni dell’isola, cominciando dalla costa sud/sud-ovest per poi saltare nell’estremo nord-est finendo lungo la costa orientale. Il tutto in senso orario sulla vostra mappa.

Subito dopo Kionia, si raggiunge Ag. Romanos  ora, con la nuova strada costiera che incomincia subito dopo il Tinos Beach Hotel, è una spiaggia facile da raggiungere. La zona è  conosciuta per le residenze vacanziere dei Tinioti che vengono qui per le vacanze ed i week end. Vi è un’ottima taverna, quindi portare il pranzo “al sacco” non è indispensabile. La spiaggia è un misto di sabbia e ghiaia ed offre un bello scorcio panoramico su Syros. Se volete andare alla spiaggia successiva, Ag. Petros, più a nord  sulla costa, dovete prendere la strada da Ag. Romanos sulla montagna per poi raggiungere la strada principale per Pyrgos ed infine girare a sinistra proseguendo da li.

Ag. Petros è una spiaggia molto tranquilla, da li si può vedere l’isola di Syros, non ci sono taverne né snack bar. Perfetta per un picnic in completa solitudine.

Ormos Yiannaki (o Kalywia) si trova appena sotto il villaggio di Kardiani. E’ una piccola e bella spiaggia con alcuni ombrelloni e due taverne, una bella vista verso Syros così come dallo stesso villaggio sopra di essa.  A questa spiaggia si accede dalla strada principale per Pyrgos.

 

Ritornati sulla strada principale, sempre in direzione Pyrgos, la spiaggia successiva è Ormos Isternia. La strada di accesso, asfaltata, fa un po’ paura in quanto è stretta, tortuosa e molto ripida. Una volta giunti a destinazione però troverete una spiaggia di ghiaia e sabbia, due eccellenti taverne (ottimi i frutti di mare), due ristoranti ed uno snack bar.  Questo è un altro buon posto per godersi un suggestivo tramonto ed è l’ultima spiaggia della costa con strutture di ristorazione.

 

A nord-est dell’isola, ben oltre Kolimbithra (usato come punto di riferimento sulla mappa), troverete l’insolita ed interessante Livada Beach.  Questa spiaggia è raggiungibile percorrendo la strada “vecchia” che porta da Tinos a Falatados, Steni e Myrsini. Una strada asfaltata di recente (quasi terminata) si prende dal villaggio di Myrsini fino alla spiaggia di Livada. Livada ha particolari formazioni rocciose verdi, grandi e piccole, acqua cristallina ma molto profonda e non è raccomandata ai nuotatori meno esperti. Durante l’alta stagione vi è una taverna/snack bar il cui proprietario fa la funzione di bagnino. Si può prendere il sole sulla sabbia o sulle rocce. La nuova strada asfaltata è circondata da una selvaggia e splendida campagna.

Più a sud di Livada, accessibili da strade asfaltate e non, ci sono due spiagge: Ag. Petros/Ag. Dimitrios e Santa Margarita. Non hanno taverne ne bar, quindi è necessario portare cibi e bevande; tuttavia entrambe sono in una bella posizione ed hanno acque cristalline. Qui potreste trovarvi completamente isolati.

 

La spiaggia successiva è Lychnaftia, un’altra di quelle tranquille zone non urbanizzate, dove potreste trovarvi in un ambiente totalmente privato. Naturalmente  non vi sono servizi di ristorazione ne di altro tipo, solo pace e tranquillità, un mare pulito e un bel panorama tutto intorno a voi. Una strada sterrata impervia vi porterà ai villaggi di Triandaros e di Dyo Choria.

 

L’ultima spiaggia da menzionare è la graziosa Pachia Ammos, appena al di sotto di Lychnaftia e non molto lontano da Porto beach. Una spiaggia di sabbia incontaminata con dune raggiungibile dalla strada sopra e dietro il Porto Tango Hotel.

 

Dovrete parcheggiare e proseguire a piedi per circa dieci minuti. Portatevi cibo e bevande poiché non vi sono strutture di accoglienza e ristoro in zona. E’ una bella spiaggia ma piuttosto difficile da trovare.


Tinos is by no means just a pilgrim destination! It has some of the best beaches in the Aegean! If you happen to visit the island in the summer, you are bound to spend some of your best swimming hours ever at its beaches.

Clic la foto per ringrandire.


Tinos: The beautiful colors of Livada Beach on Tinos


Credits: Panos|WindmillsTravel

Tinos' Santa Margarita Beach on a clear Spring day


Credits: Panos|WindmillsTravel

Tinos: The striking contrasts of Livada Beach on Tinos, where the lagoon meets the sea.


Credits: Panos|WindmillsTravel

Tinos: The wind and seaswept boulders of Livada Beach on Tinos


Credits: Panos|WindmillsTravel

Tinos: A bit of the beauty of Livada Beach


Credits: Panos|WindmillsTravel

Tinos: Santa Margarita Beach

Tinos: Skilandari Beach in Springtime


Credits: Panos|WindmillsTravel

Tinos: Skilandari Beach

Tinos: Skilandari Beach looking toward Ai. Sostis

Tinos: Porto Beach during Spring

Tinos: Lovely rocks and boulders on Santa Margarita Beach


Credits: Panos|WindmillsTravel

Tinos: The view overlooking Kalivia Beach from above

Tinos: Livada Beach and its small river


Aerial View of Livada Beach, Tinos Island


Credits: Panos|WindmillsTravel

Tinos: Kolimbithra at sunset
Agapi VillaggioAgios Fokas SpiaggiaAgios Petros SpiaggiaAgios Romanos SpiaggiaAgios Sostis SpiaggiaDio Horia VillaggioExombourgo Montagna
Falatados VillaggioIsternia BaiaIsternia VillaggioKardiani VillaggioKionia SpiaggiaKolimbithra SpiaggiaKomi Villaggio
Ktikados VillaggioLichnaftia SpiaggiaLivada SpiaggiaLoutra VillaggioPanormos VillaggioPirgos VillaggioPorto Beach Spiaggia
Skilandari SpiaggiaTarambados VillagioTinos CittàTriandaros VillaggioVolax VillaggioXinara VillaggioYiannaki Baia