Pagina Iniziale   Sistemazioni   Escursioni   Nozze   Pacchetti di Vacanza   Affitti   Passaggi  English  Ελληνικά  Italiano 
Informazioni per il viaggiatoreGalleria fotografica
Informazioni su Tinos

Tinos!  un viaggio fantastico

 

 

 

 

 



Il miglior modo per conoscere questa incredibile isola è di farci un tour.  Allora immaginiamo di essere già qui. Siete comodamente seduti su una bella cabrio o su una jeep ed avete la mappa dell’isola aperta accanto a voi, indossate scarpe comode poiché volete fare una passeggiata visitando dei luoghi lungo il percorso. La fotocamera è pronta, indossate occhiali da sole ed un cappello per protezione. Siete pronti a partire senza il timore di perdervi. Ricordate che questo è un tour immaginario e saremo seduti accanto a voi con la mappa.

 Cominceremo col lasciare il capoluogo trafficato e la folla dietro di noi e prenderemo la bella strada vecchia che gira  e corre lungo stupendi scenari su per la montagna. “Guarda che magnifica vista sulla città ed il porto, non è bellissima?! Ora guardate alla vostra destra quella colombaia, bell’esempio di capolavoro artistico, è ancora più bella di come appare in foto.” Dopo un viaggio mozzafiato su per il fianco della montagna raggiungeremo la nostra prima tappa: il villaggio di Dio Choria, noto per il suo stile di architettura fortificata e tre sorgenti naturali.  Una passeggiata in questo incantevole paesino è un must. “Wow, guardate questi incredibili tunnels e stradine! Si può solo immaginare come sarebbe stata la vita qui centinaia di anni fa quando il borgo era sotto assedio! Lo stile di questo villaggio è assolutamente incredibile. Ed è così tranquillo. Bello non avere una strada principale che attraversa il villaggio!” 

La prossima tappa sarà il famoso monastero di Kechrovounie con il suo elegante campanile, icone del decimo secolo e la sua architettura fortificata, che visiteremo (dovremo indossare abiti semplici e discreti e pantaloni lunghi).  Visiteremo la piccola cappella che fu sede di una scuola clandestina e la piccola cella della monaca Pelaghià, che ebbe le visioni della Vergine Maria e portò alla scoperta della famosa icona miracolosa. “Tenetevi stretti alla ringhiera salendo le scale, il vento è abbastanza forte da farvi cadere. Ma come faranno a vivere in un ambiente così ostile queste anziane monache?!”

Ci fermiamo accanto alle antiche fortificazioni veneziane di Exoburgo, impiegheremo una ventina di minuti per salire fino in cima. Questo posto è un eccellente punto di ripresa per foto panoramiche ed in una giornata limpida si può vedere perfino  Santorini. “Guarda, a sinistra c’è Mykonos con Naxos alle sue spalle e, proprio di fronte a noi, possiamo vedere chiaramente Paros. Guarda alla tua destra c’è Syros e si vede anche la città di Ermopolis!”

 

 

 

Continuiamo verso il villaggio di Loutra, dove avremo l’opportunità di visitare il Museo Gesuita del Folclore che ospita una collezione di meravigliosi manufatti raffiguranti la vita ed il lavoro a Tinos nei secoli scorsi. “Ma dove avranno trovato tutta questa roba?! Hai visto l’antica trappola per i topi?” Nello stesso piccolo paese visiteremo il Convento delle Orsoline, completamente restaurato, in cui si descrive la vita della scuola privata sin dal suo inizio nel 1862. “Non credo di aver mai visto una mostra così interessante! Si può effettivamente assaporare la vita trascorsa in questo luogo e persino udire le conversazioni in francese tra insegnanti e studenti”

 

 

Ora ci stiamo dirigendo verso l’antico borgo di Volax con la sua meravigliosa architettura per una sosta ed una visita. Lì troveremo i vecchi artigiani cestai ed un incredibile paesaggio naturale che circonda il villaggio. “Santo cielo! Guarda tutti questi enormi massi e rocce che circondano il villaggio! Mi fa pensare che siano caduti dalla mano di Dio. E come è possibile sulla Terra costruire una casa in cima ad un masso? Sai… abbiamo visto così tanto finora ed abbiamo ancora molta strada da fare. Fermiamoci qui per un caffè.”

Continuiamo attraverso questa splendida campagna costellata da pareti di roccia infinite e bellissime colombaie bianche. Passando attraverso la principale zona vinicola di Tinos, continueremo per la spiaggia di Kolimbithra dove ci fermeremo per il pranzo ed una nuotata. “Ho tanta fame, potrei mangiare un orso! Ordiniamo alcuni calamari ed un’insalata greca e ci dividiamo un piatto di patatine fritte ed un piatto di pomodori ripieni, Suppongo che riusciremo a mangiarci anche una porzione di loukaniko, la buonissima salsiccia greca.”

Circa due ore e mezza dopo, continueremo Pirgos, il più grande villaggio dell’isola. Il percorso comprenderà qualche tratto di guida fuori strada tra ampie distese nella campagna non coltivata, oppure possiamo rimanere sulla strada principale senza rischiare di perderci. “E’ sorprendente come il paesaggio cambi in continuazione su quest’isola. Ogni curva della strada cela un nuovo scorcio.”

A  Pirgos visiteremo numerosi laboratori di marmisti, vedremo alcune sculture in marmo presso il cimitero del paese e, passeggiando per il villaggio, ammireremo la sua architettura e i pavimenti marmorei. Avremo abbastanza tempo per un caffè nella piazza principale e, forse, anche per una dolce tentazione. Ma soprattutto dovremo preventivare molto tempo per gli studi di scultura. “Vorrei comprare un po’ di tutto qui, amo le piccole sculture in marmo rappresentanti gli antichi Cicladici e questa bellissima grande ciotola. Mi chiedo se accettano MasterCard.”

Tornando verso Tinos sosteremo al villaggio di Kardiani per ammirare questo agglomerato urbano costruito ad anfiteatro sulla collina, con la sua piazza centrale e la fontana “rana”, circondata da alberi e vegetazione mantenuta rigogliosa per tutto l’anno. “Ora penso di aver visto ogni albero che cresce in Grecia. Che incantevole villaggio è questo e la sua vista sul mare è assolutamente mozzafiato!”  

Infine  (siamo esausti) sosteremo presso la Valle delle Colombaie che offre numerosi spunti fotografici. “Devo scavalcare questo muro, solo per sedermi e godere per un minuto di questa splendida vista. E’ così tranquillo e silenzioso qui, vorrei aver potuto passare l’intero pomeriggio solo ammirando la splendida architettura popolare di questi edifici unici.”

Torneremo in città a breve, sicuramente con uno stato d’animo introspettivo ripensando all’avventurosa giornata ed a tutte le bellezze che abbiamo visto. Avremo bisogno di un buon riposo notturno, in quanto c’è ancora molto altro da vedere.

“Alla stessa ora domani?

 


Agapi VillaggioAgios Fokas SpiaggiaAgios Petros SpiaggiaAgios Romanos SpiaggiaAgios Sostis SpiaggiaDio Horia VillaggioExombourgo Montagna
Falatados VillaggioIsternia BaiaIsternia VillaggioKardiani VillaggioKionia SpiaggiaKolimbithra SpiaggiaKomi Villaggio
Ktikados VillaggioLichnaftia SpiaggiaLivada SpiaggiaLoutra VillaggioPanormos VillaggioPirgos VillaggioPorto Beach Spiaggia
Skilandari SpiaggiaTarambados VillagioTinos CittàTriandaros VillaggioVolax VillaggioXinara VillaggioYiannaki Baia